Impianti di Condizionamento Industriale e Commerciale a Roma e in tutta Italia

Lun-Ven: 08:30 - 13:00

Lun-Ven: 14:00 - 17:30

Richiedi un preventivo

Sopralluoghi Gratuiti

06 8802368

Assistenza Rapida

Si torna a parlare di Legionella, il batterio che ama tubature e condizionatori

In questi giorni si torna a parlare dei rischi connessi alla legionella, pericoloso batterio che ama il caldo e l’umidità e colonizza condutture idriche e condizionatori, dove si riproduce più rapidamente.

La legionellosi è un’infezione causata dal batterio Legionella , responsabile di una forma di polmonite battezzata “morbo dei legionari”, dopo che un’epidemia si diffuse tra i partecipanti al raduno della Legione Americana.  La fonte di contaminazione allora fu identificata nel sistema d’aria condizionata dell’albergo. 

Il batterio della Legionella , sviluppandosi in ristagni di acqua, si può prolificare facilmente sia in natura, ma anche all’interno di ambienti dove vi sia umidità e temperature calde. Non sono esclusi, quindi, ambienti domestici e luoghi di lavoro che impiegano impianti per il trattamento aria o sistemi di condizionamento che creano condensa e tendono a subire ristagni all’interno di condutture, canaline di scolo e raccoglitori di condensa.

Ci si può infettare inspirando goccioline di acqua fortemente contaminata, diffusa per esempio dalla doccia o dai condizionatori.

Infezione da Legionella: i sintomi

I sintomi compaiono dopo una settimana dal contagio: da cefalee, a dolori muscolari si può sviluppare nel giro di alcuni giorni la polmonite, che causa febbre elevata, brividi, tosse, e in casi più rari decessi.

La diffusione del virus Legionella  in contesti  umani è legata alla capacità che il batterio ha di risalire condotte cittadine idriche, tubature, serbatoi, piscine dove di ricreano le condizioni climatiche favorevoli che sono temperature medio-alte, ristagno e umidità

La condizione ottimale per la diffusione della legionella in genere prevede:

  • condizioni di stagnazione di acqua;
  • Formazione di incrostazioni e sedimenti;
  • Sviluppo di amebe

Il batterio è caratterizzato da elevata resistenza e capacità di sopravvivenza a temperature che variano da un minimo di 5\6° sino ad un massimo di 55 °C riuscendo a prolificare al massimo con temperatura dell’acqua compresa tra i 25 e i 42 °C. La presenza di acqua implica aumento di umidità e questo elemento rende ulteriormente adatto il contesto alla sopravvivenza del batterio.

Il virus Legionella si nutre di calcare, microorganismi, ioni di ferro che si trovano, appunto, nell’acqua dove si sviluppano in maggior quantità soprattutto nella stagione estiva.

Pericolo Legionella in casa e nei contesti lavorativi

Il problema della Legionella Pneumophila nei contesti di lavoro così come in quelli domestici  è un tema molto serio che implica delle precise e importanti responsabilità per chiunque gestisca strutture ricettive e comunitarie in genere.

I circuiti di acqua calda sanitaria e i circuiti di raffreddamento e umidificazione, quando non sottoposti a regolare manutenzione, sono soggetti a corrosioni, depositi calcarei, rami in cui non circola l’acqua e accumuli di materiale vario .

Le situazioni di rischio più comuni

Alcune situazioni tipiche di ambienti interni sono più favorevoli di altre per la diffusione della legionella.

  • Insorgenza di ristagni di acqua che favoriscono la formazione colonie batteriche
  • Split di condizionatori domestici scarsamente puliti
  • Presenza di incrostazioni e depositi di calcare che resistono ai disinfettanti
  • Presenza di estesi impianti di areazione e riscaldamento centralizzato con numerose condutture e punti di giunzione dove può generarsi il ristagno
  • Eventuale presenza di serbatoi ove l’acqua viene accumulata
  • Presenza di fenomeni di usura e corrosione delle componenti degli impianti

La presenza di tali fenomeni causa spesso la comparsa del batterio. Tra i metodi più utilizzati vi è il trattamento con il Cillit-Allsil Super 25 Ag suggerito anche dalle linee guida nazionali dettate in materia. Si tratta di un prodotto a base di acqua ossigenata e argento in grado di rimuovere sia le sostanze che circolano liberamente all’interno dell’impianto sia i depositi di materiale batterico, alghe, calcare e residui di corrosione che aderiscono alle superfici interne dei tubi e che sono più difficili da rimuovere. In questo ultimo caso la legionella trova riparo negli impianti e la sua eliminazione, o comunque contenimento, non è possibile fintanto che la causa non sia eliminata.

Come prevenire la Legionella: linee guida per condizionatori domestici e Impianti canalizzati

I condizionatori domestici, insieme agli impianti canalizzati di uffici e locali commerciali, sono i sistemi più diffusi e per questo richiedono l’attenzione maggiore per ridurre il rischio di Legionella.
Sappiate che la soluzione più semplice, se però viene adottata con costanza e regolarità sin dall’ installazione, è la manutenzione periodica con sanificazione professionale.

Se gestita professionalmente, infatti, la manutenzione permette di sottoporre a controllo approfondito la macchina e le condotte di diffusione dell’aria; inoltre, il tecnico interviene direttamente non solo pulendo i filtri, ma anche sanificando ventilatore e condotti con prodotti battericidi ad elevata efficacia

Per evitare la prolificazione e diffusione del virus Legionella è utile predevere:

  • disinfezione dell’impianto idrico con l’uso di prodotti specifici.
  • la pulizia e la disinfezione periodica dell’impianto di ventilazione e di condizionamento
  • la pulizia e disinfezione deli apparati di umidificazione dell’aria e delle vasche e piscine per idroterapia
  • la pulizia e la disinfezione di umidificatori
  • verificare di eventuale presenza ed eliminazione di ristagni di acqua

 

Non mettere a rischio la tua salute e quella degli altri

Contatta il team di BS Service per prevenire i rischi

Il nostro Staff Tecnico altamente specializzato ti garantirà una corretta valutazione del rischio e soluzioni su ogni tipologia di impianto.

Prevenzione e Manutenzione Impianti

06.8802368

Contattaci per un Preventivo Gratuito

Manutenzione

06.8802368

Contattaci per un Preventivo

 

 

 

Comments are closed.